ULTIMORA – Macerata: aggredito e picchiato un nostro corrispondente.

0
1596
Un momento dell'aggressione. Foto scattata dallo smartphone della signora Assunta

Incredibile disguido questa mattina a Macerata dove il nostro corrispondente Gyno Canesteni è stato aggredito e malmenato poiché scambiato per un giornalista di Cronache Maceratesi.

Ha provato invano a difendersi urlando che lui NON è un giornalista, tantomeno di cronache maceratesi, che non sa nemmeno dove si trovi la sede, che lui non fa nomi semmai se li inventa, arrivando addirittura a bluffare sostenendo di non saper leggere.

Inutili i tentativi di riportare la calma, a nulla è valso il pronto intervento della signora Assunta con in mano lo smartphone che cercava di fare lo spelling del nostro sito agli aggressori camuffati da Sindaco del capoluogo:  “Ci.o.erre.enne.a.ci.ci.e… ooh, no ‘Cronache’, sennò je menavo pure io!! C’è scritto ecco, leggete… fermeteve… fermeteveee!!”.

La signora Assunta mentre commenta l’accaduto con i suoi followers.

Purtroppo gli aggressori sordi dalla rabbia hanno continuato con le botte ed i calci fino allo stremo procurando serie lesioni al nostro Gyno giudicate guaribili solo con congruo assegno.

Dalla Redazione tutta, inorgoglita da questi seppur violenti paragoni, i più sentiti auguri di una pronta guarigione. Torna presto Gyno!

 

 

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.