Trovati i lingotti mancanti dei truffatori del terremoto, erano camuffati da cioccolatini.

0
2572

TOLENTINO. Continua l’operazione di accertamento da parte della guardia di finanza di Macerata a seguito dell’operazione “eldorado“. Sono stati trovati i lingotti mancanti che gli organizzatori della truffa del noto albergo di Tolentino avevano sapientemente occultato.

Dopo i primi 19 ritrovati dagli agenti sotto il letto di uno degli indagati, il giorno di Natale la guardia di finanza ha fatto irruzione nella casa dove gli indagati insieme alle loro famiglie stavano trascorrendo serenamente il pranzo natalizio e dopo una rapida ma accurata ispezione sono stati trovati i restanti 39 lingotti mascherati da cioccolatini.

 

Ad insospettire gli agenti la dimensione ed il peso dei dolcetti che in gran numero stavano in bella vista al centro della tavola probabilmente già pronti per eserre spartiti. I propietari della casa hanno provato a giustificarsi dicendo che hanno semplicemente acquistato dei cioccolatini e che a loro insaputa si sono poi rivelati invece dei lingottini d’oro: proprio quelli che contavano di trovare gli agenti.

I truffatori a tavola

La situazione ora si complica ancora di più per le persone coinvolte nella truffa anche se loro confidano di poter chiarire tutto e di fugare ogni dubbio.

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.