Tolentino, si presenta al Festival di Maria con una bancarella di cannabis light, segnalato ai carabinieri.

0
1487

TOLENTINO, segnalato alle forze dell’ordine un giovane, L.S. di dubbia provenienza, che in mattinata ha allestito all’ingresso del castello della rancia, un banchetto che vendeva gadget per fumatori e cannabis light in occasione del “Festival di Maria” che si svolge per tre giorni nella suggestiva cornice del castello. “Scusatemi, ho sbagliato festa” prova a difendersi il ragazzo.

Prontamente segnalato dagli organizzatori alle forze dell’ordine il tizio è stato trattenuto in caserma per alcune ore e perquisito lui e tutto il banchetto. Sembra che, oltre a 150 grammi di erba Light (che comunque è dannosissima) sia stata trovata anche marijuana seria per un totale di grammi 0,7 in possesso del giovane. Interrogato per ore emergerebbe in realtà il “Preciso intento di spacciare droga proprio ai visitatori dell’evento religioso” sottolinea il prefetto “In virtù della convinzione che per assistere ad un evento del genere si debba necessariamente essere sotto effetto di stupefacenti.

La bancarella

Superato l’increscioso incidente ora la manifestazione potrà proseguire gioiosamente fra canti , preghiere, rosari, messe, spaghetti in bianco e acqua liscia per altri tre giorni. Restiamo in attesa di conoscere il destino del presunto spacciatore.

Alcuni degli articoli sequestrati

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.