Tolentino, settimana di fuoco per eventi e inaugurazioni: si teme per la salute del sindaco

0
3322

Tolentino: settimana ricca di eventi agri-culturali in città: dalle festività di San Nicola (patrono non di nome ma di fatto) all’inaugurazione del teatro Vaccaj passando per mercatini bancarelle e rinfreschi a pioggia. Seriamente in pericolo l’integrità gastrica del primo cittadino.

Si parte già dal fine settimana con una faraonica sfilata di moda in piazza della libertà: allestito in 3 giorni un palco tale da contenere un concerto dei Pink Floyd -quelli veri- il tutto per quattro (4) modelle che si dimenano sulla passerella per la gioia del pubblico bramante la sfilata d’intimo; negozi aperti e bancarelle con prelibatezze sparsi per il centro storico. Previsto l’intervento del Sindaco sul palco.

Si prosegue con l’apertura delle festività del santo più importante ed attivo della città: S.Nicola (numerosi i miracoli a lui attribuiti a differenza di S.Catervo, santo infingardo) . Prevista per l’occasione la riapertura di qualcosa che era stato chiuso, con la gradita partecipazione di S.E. Mons. Tarcisio Burgnich. Interventi a macchia di leopardo del Sindaco.

Riapertura del Teatro Nicola Vaccaj, incendiatosi dieci anni prima, con lancio di paracadutisti e freccie arcobaleno, fuochi pirici (alcuni illegali gentilmente offerti dalla guardia di finanza), mega porchettata in piazza del teatro e spettacoli circensi. Ospiti d’eccezione come Michele Pecora, Michele Zarillo, Michele l’esperto e Michelò. Forse il Sindaco arriverà anche lui con il paracadute.

Il sindaco in una delle sue migliori trasformazioni

Inaugurazione della strada che collega i principali centri commerciali alla zona nord-est della città (già pronta da mesi ma ancora chiusa causa asfalto umido); rinfresco a sorpresa e taglio del nastro da parte del Sindaco e di Tarcisio Burgnich.

Al castello della Rancia sembra ci sia un premio musicale o qualcosa di simile, il Sindaco è stato avvertito.

Si prosegue poi con le commemorazioni del ponte del diavolo, strana manifestazione dal vago sentore massonico, e assegnazione del premio  “cittadino dell’anno” (quest’anno assegnato a Giuseppe Frascarelli) con osterie e vincotterie sparse a caso. Intervento del Sindaco sul palco (e non solo).

Una speciale task-force di medici e fisioterapisti seguirà il primo cittadino in questo tour che si preannuncia come il più sfiancante della sua carriera politica. Previsti centinaiadimigliaia di spettatori sotto l’occhio vigile di imponenti misure antiterrorismo con barriere antisfondamento in cemento armato e cecchini disposti sui tetti. Da tutti noi i più sinceri “In bocca al lupo”

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.