Tolentino, PONTIDA CITY GAMBLERS in concerto. La lega: “Basta concerti di soli comunisti”

0
1082
I Pontida City Gamblers

Tolentino: Dopo le polemiche seguite al concerto dei Modena City Ramblers alla festa della birra a Tolentino, la lega corre ai ripari e organizza un concerto dei Pontida City Gamblers per il 15 agosto in Piazza della Libertà. “Scandalo da riequilibrare” afferma la Lega di Tolentino.

Non si sono ancora spente le polemiche agitate dalla locale sezione della Lega che per voce del segretario Matteo d’Ottone ha lanciato strali contro quella che ha definito “un indegna accozzaglia di zecche rosse” la riuscitissima serata alla scorsa festa della birra che ha visto la partecipazione festosa di centinaia di ragazzi  -ma non solo- accorsi da tutta la provincia per assistere al concerto dei Modena CR.

Eravamo pronti ad un esposto alla magistratura per reato di lesa maestà nei confronti degli organizzatori” continua d’Ottone “a seguito di frasi ingiuriose pronunciate dal gruppo all’indirizzo del nostro Ministro degli Interni nonché vicesegretario alla presidenza del Consiglio, nonché padre di due italianissimi bambini nonché fedele compagno di una magnifica show girl nonché fervente cattolico: l’insostituibile grande Matteo Salvini. Ma abbiamo optato per rispondere con le armi della cultura, ad onta di quello che si dice in giro del nostro partito.”

I Pontida City Gamblers suoneranno il 15 agosto alle 14:00 in piazza della libertà, unica data ed orario disponibile ( alle 20:00 avevano già una serata confermata a Fucecchio al raduno dei nazisti dell’Illinois) ma già si prevede, nonostante l’orario, la fedele partecipazione di numerosi militanti.

Fans scatenati ai concerti dei Pontida City Gamblers

Famosi per essere la tribute band ufficiale di Giuseppe Verdi spaziano anche con brani di Orietta Berti ( finché la barca va’) e Lucio Dalla ( com’è profondo il mare), il tutto con un originale arrangiamento in stile celtico e abiti in tema. Giochi Sassoni e lanci di tronchi allieteranno il pomeriggio per una festa all’insegna della tradizione (Druidica). In attesa la conferma della partecipazione del pro-pro-nipote di Alberto da Giussano.

Con ciò si spera di “appattare” il gap dovuto all’esibizione dei più noti colleghi Padani.

La redazione di Cornacce prende le distanze dall’evolversi degli eventi sostenendo a priori le sacre terzine dei Creedence Clearwater Revival. Hasta Siempre Matteo!

 

 

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.