Tolentino: partita la raccolta firme per cambiar nome ad uno dei bar più noti della città.

0
4448

Tolentino, aperto da pochi mesi e già obiettivo di polemiche legate allo strano nome il bar Urban reef di viale Vittorio Veneto.

Da oggi è possibile firmare la petizione su change.org per ridare il vero nome a quello che per anni è stato (in un altro luogo ora reso inagibile dal terremoto) il punto di ritrovo di tanti giovani e non solo di Tolentino.

“Dover sopportare la chiusura di Carletto per così tanti mesi è già stata dura, oggi quando mi dicono ”Ci troviamo all’Urban Reef “ ho l’impressione che mi stiano prendendo in giro” ci confida Ermanno uno dei clienti storici di Carletto.

Come la vorrebbero gli avventori

“Ho conosciuto all’inizio un tizio che ad onta dell’evidenza usava chiamare il bar urban reef, ma poi non l’ho più visto” Ci dice un altro cliente che preferisce rimanere anonimo.

“Il problema è che quando dico al mio GPS di portarmi da Carletto lui va in bambola ovviamente ma che ci posso fare? Quel nome non riesco proprio a ricordarlo!” ci confida Stella Polari, avvenente avventrice di Colmurano.

Interpellato sul motivo della scelta del nome il proprietario Carletto (nome di fantasia n.d.r.) si giustifica: “La ditta alla quale ho commissionato l’insegna mi ha proposto un’offerta a cui non potevo rinunciare: una scritta già realizzata per un negozio di pesci andato fallito prima di aprire, al 50% di sconto! Era da matti non accettare. E’ così che siamo diventati Urban Reef. Ma se il popolo decide di cambiare nome mi atterrò democraticamente al risultato della petizione.”

Risultato che appare scontato dato che pochissime persone si ricordano di chiamare il bar Urban Reef, speriamo quindi di rivedere a breve il locale con l’insegna giusta.

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.