Terremoto: lavori per la ricostruzione ancora al palo, soddisfazione dell’ A.I.A.S.C.

0
919

Camerino: l’ A.I.A.S.C. (associazione inquilini affittuari sfollati cronici) esprime soddisfazione per i ritardi che giorno dopo giorno evidenziano la probabilità che non si possa ancora ritornare in possesso degli edifici danneggiati a seguito delle scosse di agosto e dell’ottobre 2016.

 

“Prima del terremoto abitavo in una casa in affitto a 400 euro al mese” afferma il presidente dell’associazione “oggi vivo in un’altra casa sempre in affitto e percepisco un contributo, grazie al fatto di avere 3 figli, di 900 euro al mese. Spero che l’abitazione che occupavo in precedenza sia resa agibile il più tardi possibile”.

Non tutti hanno la fortuna del sig. M.F. ma con un po’ di programmazione, magari programmando la nascita di qualche figlio, si può sfangare una discreta sommetta.

L’associazione organizza una grande porchettata (offerta dall’amministrazione del Comune di Tolentino) per domenica prossima nella zona rossa di Visso e assicura la presenza di tutti gli amministratori dei comuni del cratere.

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.