Macerata, tifoso Interista finisce sul lastrico per scaramanzia. Costretto a ripetere lo stesso evento per far vincere la sua squadra!

0
964
Fozza Inda!!!

Macerata, Un tifoso interista (T.M.) costretto a ripetere per scaramanzia la situazione che ha portato alla vittoria la sua squadra del cuore: ad ogni partita deve recarsi a cena al ristorante ANTON di Recanati e ordinare lo stesso Menù.

L’episodio ha origine la sera del derby Inter – Milan dell’ottobre scorso quando lo sfortunato quanto incallito tifoso nerazzurro fu costretto dalla sua fidanzata ad una cena romantica di anniversario nel noto ristorante Recanatese, menù di pesce ad un costo esorbitante. Situazione che, a detta di lui, portò la sua squadra a vincere per 3 a 2 sugli odiati cugini milanisti.

Un fotogramma della partita che ha segnato la rovina del tifoso interista.

Ora, sappiamo quanto il calcio contenda alle religioni il primato dell’irrazionalità e della cieca fede ma chi si sente di contraddire l’amico interista? E se fosse stato veramente quell’episodio a far vincere la squadra? Purtroppo per lui però nel frattempo le performance dell’inter non sembrano più all’altezza di quella serata.

Per sicurezza, calendario alla mano, ho già prenotato il ristorante per tutto l’anno, per il campionato e coppa Italia compresa, Champion da valutare” ci spiega lo sfortunato (come tutti gli interisti n.d.r.) tifoso, “La squadra sta subendo una leggera flessione ma la cabala non mente: è assolutamente necessario che io vada a cena con la mia compagna da Anton almeno fino a conclusione della stagione”.

La porzione del tifoso

Purtroppo però le sue finanze (e il suo fegato) stanno accusando il colpo ed il generoso interista che si sta sacrificando per il bene della squadra ha deciso di avviare un Crowdfounding per sostenere la causa.

Chiunqua voglia aiutarlo puo inviare qualsiasi cifra al conto iban qui sotto:

 

Banca Etica, Filiale di Milano:

IBAN IT86P0501801600000013333331

BIC CCRTIT2T84A.

Causale: Fozza Inda!

 

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.