Macerata: storica pronuncia dell’Accademia della Crusca: la parola dialettale“Ammò” è avverbio di Tempo Indeterminato

0
2288

Piediripa (Mc). Durata quasi sei mesi la perizia disposta dal tribunale di Macerata a seguito di una causa del giudice del lavoro chiamato a valutare l’ipotesi di reintegro di un dipendente licenziato, a detta dell’azienda, per giusta causa.

Elpidio (nome di fantasia) dovendosi presentare ad un importante appuntamento con un cliente di una nota azienda di Piediripa, al telefono dichiarava: “ Ammò ‘rrio” presentandosi tre ore dopo e lasciando quindi sfumare l’importante appuntamento. Ciò avrebbe arrecato danno all’azienda.

– Alla luce della dichiarazione dell’Accademia della Crusca che “ Nel definire il termine “Ammòavverbio di tempo indeterminato, si solleva il mio cliente dalla responsabilità di presentarsi in un tempo ben definito”-, dichiara l’avvocato del lavoratore licenziato.

Sentenza che potrebbe far scuola dato che nel maceratese, da sempre, pronunciare la suddetta parola dialettale (particolarmente abusata n.d.r.) causa liti ed incomprensioni.

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.