Macerata, presentate le nuove volanti dei Carabinieri: “Vogliamo avvicinarci ai cittadini”

0
167

Macerata. Quattro nuove volanti dei Carabinieri della locale stazione dal nuovo restyling più cool e in tendenza con l’idioma locale che serviranno, nell’intento, ad avvicinare l’Arma a volte ingiustamente bistrattata, al comune sentire della popolazione locale.

Purtroppo noi carabinieri qui a Macerata, ma un pò in tutta la provincia, siamo percepiti come ostili e diversi. E’ vero, nove su dieci di noi provengono dal sud” ci spiega il Brigadiere capo Ciro Esposito XXXII° di Afragola (NA) “E siamo perfettamente consapevoli che nulla più della lingua parlata crea diffidenza.”

Ecco quindi il senso della nuova scritta che campeggia sulle nuove berline nere dell’arma che recita appunto “CARBIGNERI” come vengono comunemente chiamati da queste parti i militi preposti all’ordine pubblico.

Speriamo in questo modo di non essere più percepiti come diversi e trattati spesso con ostilità soprattutto ai posti di blocco o ai controlli con l’etilometro” conclude il brigadiere.

Nuovi dispositivi local-friendly

A breve anche palette per lo stop ed etilometri che “parleranno” nel nostro dialetto allo scopo di umanizzare questi dispositivi che, se branditi, possono provocare ansia e panico.

 

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.