Intervalliva Tolentino S.Severino, presentato il progetto: “Sarà la nostra piccola via della seta”

0
1877

Presentato il progetto esecutivo della nuova strada che collegherà più rapidamente Tolentino a S.Severino: 9 km di TUNNEL che avvicinerà i due centri ad una velocità mai vista: dagli attuali 15 minuti di tempo necessari ai 10 previsti per collegare i due centri in auto. Saranno solo un ricordo le sfiancanti curve della vecchia provinciale 127.

Grande euforia alla conferenza stampa di presentazione del nuovo progetto esecutivo per la realizzazione del collegamento atteso da anni fra le due cittadine che, separate da una vetusta strada piena di curve, si preparano a vivere una nuova stagione di collaborazione  mai vissuta prima. “Una nuova piccola via della seta  che aprirà inedite prospettive di sviluppo” ci tiene a sottolineare la sindaca di S. Severino “Anche se parliamo lingue diverse sarà un’occasione storica per un interscambio economico e culturale”

La realizzazione dell’opera intercetta la manifestazione di interesse della Impregilo, azienda deputata alla costruzione della TAV Torino-Lione che nell’attesa dell’eventuale sblocco di quel cantiere pur di non stare con le mani in mano ha proposto un’offerta imperdibile (un 3×2) alla quale non si poteva rinunciare. “Ogni 2 Km di tunnel il terzo è in regalo: su 9 ne paghiamo solo 6 al modico prezzo di 108 milioni di euro più iva” sottolinea il Sindaco di Tolentino “Se non chiediamo fattura possiamo scendere a 98 milioni: un affare! “

I due sindaci ala conferenza stampa di presentazione

In realtà l’opera sarà agevolata da un cunicolo già esistente di epoca protostorica che collegherebbe Tolentino con ingresso dalle “Fonti di S.Giovanni” direttamente al parco archeologico di “Septempeda” 2 km ad est di S.Severino. Basterà allargare il cunicolo per 9 km in linea d’aria e il lavoro è fatto.

A sinistra l’ingresso da Tolentino già predisposto per le 4 corsie, a destra l’ingresso di S. Severino (da modificare)

Critiche le opposizioni. In particolare il M5s delle due città che rilascia una dichiarazione congiunta: “Siamo contrari a prescindere a qualsiasi perforazione, ma in questo caso potremmo avallare il progetto se verrà accolta la nostra mozione che prevede la chiusura al traffico della vecchia provinciale 127 per trasformarla in una pista ciclabile a beneficio di tutte le famiglie che vorranno passare un pò di tempo pedalando a contatto con la natura.”

Le terme di S. Lucia serviranno da hub di approvvigionamento idrico e di monitoraggio cardiaco per coloro che avranno l’ardire di affrontare la scalata aggiungiamo noi.

L’inaugurazione del tunnel è prevista per il maggio del 2030 con 35 kili di porchetta e il concerto di Michele Pecora offerto dalla ditta Impregilo.

Michele Pecora nel 2030 in una simulazione di FaceApp

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.