Elcito, San Severino Marche. Clamorosa protesta in rosa: Portateci qualcuno o qui non si passa!

0
406

Elcito: Chi vive qui non ce la fa più. Ieri pomeriggio è iniziata una manifestazione di protesta tutta al femminile che si protrarrà ad oltranza, volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle condizioni di vita estreme a cui sono sottoposte.

Al coro di “Muu Basta!” le manifestanti sono confluite nell’arteria principale del paese (corso Caglio), molto transitata dai numerosi cacciatori che si recano nelle zone vicine per le loro battute, con l’intenzione di bloccarla.

“L’aspettativa di vita da queste parti è bassa e ci abbiamo fatto il callo, ma muu basta! Qui ci siamo solo noi e quel maniaco che ci tocca le tette tutte le mattine e poi se ne va, per la privacy portateci almeno una donna!! Ci piacerebbe consumare anche un pasto tiepido ogni tanto ma diciamocelo, è soprattutto la quasi assoluta mancanza di altre specie viventi bipedi che ci rende tristi!”, sembra dire Carlotta, leader indiscussa del movimento.

Un quieto momento della protesta con Carlotta intenta a consumare uno snack freddo nel bar del corso.

Ora, qui, su due piedi, me sfugge la collocazione esatta de El Cito, la testa me rporta giòppe ‘l sudamerica, comunque opererò al più presto per risolvere quest’ incresciosa questione!” afferma la sindaca di San Severino da noi interpellata.

Cercheremo di tenervi informati sull’evolversi della protesta.

Foto ispiratrice rubata (si, rubata) dal gruppo facebook “Meteo Macerata e provincia“.  Ringraziamo e ce ne scusiamo con gli autori.

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.