Caldarola: creata la prima razza di cane che non caga

0
1139

Caldarola (Mc): orgoglio marchigiano. Nasce in un allevamento cinofilo nelle campagne di Vestignano la prima razza di cane che non ha bisogno di essere accompagnato fuori a cagare. La nuova frontiera degli animali da compagnia.

Già balzato alle cronache per un precedente caso di incrocio, il centro di allevamento sperimentale cinofilo “La carica dei Centouno” di Vestignano annuncia ufficialmente al mondo la nascita di una razza canina -frutto di vari incroci- che potrà cambiare in meglio il rapporto fra l’uomo ed il cane così da poter definire l’animale veramente il miglior amico dell’uomo.

Non ho mai accompagnato nessun amico fuori in strada per farlo cagare e raccogliere il frutto del suo intestino. Perchè dovrei farlo per un cane?” Esordisce in modo provocatorio il dottor Karl Heinz Buscalferri, l’Italo-tedesco professore di eugenetica formatosi all’università di Stoccarda e originario di Caldarola che dirige il centro “Ma io amo troppo i cani che sono di gran lunga migliori degli uomini. Mancava loro soltanto questo piccolo particolare imbarazzante: di non riuscire a cagare in bagno.”

E’ da questa annosa lacuna che sono partiti gli studi dell’equipe del professore che hanno portato, dopo anni ad incrociare varie razze di cane -e a lavorare anche con l’eugenetica- alla nascita del primo cane che non caga: lo “SHIT BULL“.

Si tratta in effetti di un molosso del peso medio che va dai 70 ai 120 kg a seconda del periodo; lento e sornione con poca voglia di socializzare e tendenzialmente rissoso, dotato di uno speciale intestino che trattiene tutti gli escrementi con la caratteristica di potersi dilatare fino a tre volte il suo volume iniziale. In pratica le feci vengono immagazzinate in questa enorme sacca e vi possono restare per alcuni mesi.

Una fase degli esperimenti del professore

Perchè sottoporsi all’umiliazione di dover raccogliere in un sacchettino dell’umido la merda mentre il vostro cane vi guarda con aria interrogativa come a dire: –E’ così preziosa per te padrone la mia merda? Va bene te ne faccio ancora-. Da oggi sarà possibile evitarlo.” Prosegue il professor Buscalferri: “Dopo vari tentativi e numerosi cani che esplodevano dopo pochi giorni, siamo riusciti a sintetizzare la razza perfetta che non ha bisogno di cagare.”

In realtà il cane caga ma effettivamente resta in stand-by senza espellere feci per svariati mesi, e ad un certo punto ha bisogno di essere svuotato. “I segnali di allarme sono delle spaventose scoreggie accompagnate da miasmi tossici che all’improvviso l’animale inizierà ad emettere. A quel punto è indispensabile recarsi al nostro centro per effettuare lo svuotamento dell’intestino tramite idrovora rettale.”

Uno shit-bull pronto ad essere svuotato

Alle critiche dall’ associazione degli “Animalisti Cristiani” di Loreto che giudicano l’eugenetica cinofila contraria alla dottrina del vangelo risponde ancora Herr Professor dicendo che “nutrire gli animali con cibi industriali e praticarne la castrazione al solo scopo di goderne la compagnia è già di per sè una pratica eugenetica”.

Sarà possibile da subito prenotare i primi 10 esemplari presso il centro e vantarsi con i propri amici (pochi) di avere finalmente un vero amico.

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.