Allarme mosche nel Maceratese. Gli esperti: sono una razza molto aggressiva, intervenga il Viminale.

0
804

Macerata. Allarme per una vera e propria invasione che sta flagellando le abitazioni di tutta la provincia, mosche fastidiose e particolarmente aggressive entrano in casa ed è molto difficile liberarsene. Appello dei sindaci: “Serve l’intervento del ministero degli interni“.

Tutti abbiamo avuto a che fare con l’aumento sospetto di mosche nelle nostre case che da qualche settimana non ci lascia più vivere e finalmente gli esperti provano a fare chiarezza. “Si tratta di una razza non autoctona che si comporta in modo diverso dalle nostre mosche a cui siamo abituati” ci spiega l’entomologo Giuseppe Mosconi dell’università di Camerino “Riescono ad entrare anche in appartamenti dotati di zanzariere grazie ad appostamenti tattici in attesa che si abbassi la guardia (e la zanzariera) del locatario e una volta entrate risulta quasi impossibile disfarsene. Vani anche i tentativi di usare la classica paletta a retina: non appena la si prende spariscono fino a quando la si tiene in mano per poi riapparire; il che ci porta a dedurre che si tratti di una razza in grado di sviluppare una primordiale forma di intelligenza. E’ necessario agire prima che sia troppo tardi anche perchè fanno molti figli e prima o poi ci invaderanno definitivamente”.

Si inquadra in questa analisi l’appello degli amministratori locali al governo per un intervento risolutivo. Ciò che fa sospettare circa la loro provenienza è che si tratti di mosche esclusivamente nere -è raro trovarne una bianca e comunque non darebbe assolutamente fastidio- e senza fare del facile populismo il pensiero va ai centinaia di barconi che ogni mese sbarcano nelle nostre coste proveniente perlopiù dall’Africa.

Mosche nere intente a rubare il cibo

Sono stato costretto ad abbandonare casa” ci confida Ezio, contadino di Taccoli frazione di San Severino: “Quando l’atro giorno ho lasciato la pentola di fagioli con le salsicce aperta in cucina per mezza giornata e al mio rientro l’ho trovata vuota, ho preso moglie e figli e mi sono trasferito dai suoceri. Dovevo tutelare la loro incolumità.”

Qualcuno propone di tenere un pipistrello in casa come soluzione draconiana, ma può risultare sconveniente tenere un simile animale a svolazzare in giro, anche se in effetti sarebbe efficace anche contro le zanzare. Si aspetta nel frattempo la risposta del governo che confidiamo non tarderà ad arrivare.

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.